36
Una voglia matta d'Italia. Keita Baldé ha deciso, vuole tornare a giocare in Serie A e ha chiesto al suo agente di accontentarlo. L'ex attaccante di Lazio e Inter, ha il contratto in scadenza nel 2022, ma considera conclusa la sua avventura nel Principato di Monaco. I suoi numeri, 16 gol e 15 assist in 60 partite, sono stati convincenti ma non sufficienti a convincerlo a restare al di là delle Alpi. Il richiamo del nostro Paese, dove è diventato grande, è forte, il problema principale è di natura economica.

SITUAZIONE - Il Monaco ha fatto la sua parte, ha aperto al prestito con diritto di riscatto, il problema è rappresentato dall'ingaggio, circa 4 milioni di euro. Serve uno sforzo da parte del giocatore, ma la Sampdoria ora fa sul serio: si lavora per un prestito gratuito con diritto di riscatto, l'intesa è vicina. Keita è pronto al ritorno in Italia.