202
Rush finale: con oggi si entra ufficialmente nell'ultima settimana di mercato. Un'ultima settimana tanto calda quanto delicata, in cui sistemare gli ultimi esuberi o tentare il colpo sul gong. L'Inter cerca ancora un rinforzo e il sogno di Conte, nemmeno troppo segreto, risponde al nome di N'Golo Kantè. Il centrocampista del Chelsea, nelle idee del tecnico, è il profilo perfetto per la mediana nerazzurra, grazie ai muscoli e all'esperienza che porterebbe in dote.

LAMPARD APRE, LE CONDIZIONI - Se fin qui l'addio ai Blues è sempre parso un'ipotesi remota, vanno registrate le recenti parole di Frank Lampard. Al termine del 3-3 contro il West Bromwich, infatti, l'allenatore inglese ha ammesso: "Ci sono molti rumors, bisogna valutare il singolo caso per trovare una soluzione che possa accontentare me, il calciatore e la società". Una parziale apertura che in viale della Liberazione hanno inevitabilmente registrato. Come riporta il Corriere della Sera, tuttavia, lo sbarco del francese è direttamente legato alle cessioni. In primis quella di Milan Skriniar, cercato insistentemente dal Tottenham. Allo slovacco, però, devono aggiungersi altri addii: con le valigie pronte ci sono Matias Vecino, Radja Nainggolan e Marcelo Brozovic. Solo a quel punto potrà partire l'assalto a Kantè, per il quale la richiesta del Chelsea è ancora di 60 milioni di euro. Marotta prepara l'assalto, Conte aspetta l'ultimo rinforzo da novanta.