Calciomercato.com

L’Arabia Saudita ospiterà il Mondiale 2034, Infantino: ‘Culture diverse possono stare insieme’

L’Arabia Saudita ospiterà il Mondiale 2034, Infantino: ‘Culture diverse possono stare insieme’

  • Redazione CM
  • 165

Dopo la rinuncia dell’Australia, che nella giornata di oggi ha ritirato la sua candidatura, l’Arabia Saudita è stata scelta ufficialmente per ospitare il Mondiale 2034. Già in mattinata era candidata come favorita per l’organizzazione della competizione, ora è arrivata la conferma con le parole del presidente della Fifa Gianni Infantino: “Il calcio unisce il mondo come nessun altro sport, la Coppa del Mondo è la vetrina perfetta per un messaggio di unità e inclusione. Culture diverse possono stare insieme”. Oggi scadeva il termine per candidarsi, l’Australia ha confermato di non fare offerte e così l’unica nazione che si è proposta è stata l’Arabia Saudita.


MONDIALE 2030 - Prima di quel Mondiale, nel 2030, il torneo sarà ospitato da Spagna, Portogallo e Marocco. Per celebrare i cent’anni dal primo Mondiale, tre partite dell’edizione 2030 saranno giocate in Sudamerica: nello specifico, Uruguay, Argentina e Paraguay. 

 

Altre notizie