14
Lavezzi e l'Italia, un amore che pare destinato a non finire, o comunque a ricominciare. Questo pomeriggio, secondo quanto riporta GianlucaDiMarzio.com, c’è stato un incontro tra il Paris Saint Germain e gli agenti dell’attaccante argentino, per parlare del rinnovo contrattuale del Pocho, che ha il contratto in scadenza nel 2016, ma l'accordo non si è trovato

PARTI LONTANE - Una trattativa per il rinnovo che va avanti da maggio, e che a questo punto, visto che non si riesce a raggiungere l’intesa, spinge l’entourage del giocatore a lavorare per cercare una soluzione. L'addio al PSG è possibile, e la passione dell'argentino per l'Italia, ma soprattutto per Milano, potrebbe spingere i club italiani a gettarsi su di lui.

LE MILANESI E LA JUVE - Inutile citare i nomi delle pretendenti, visto che si tratta delle tre big del nostro calcio: il Milan, che sta cercando con gran forza un esterno da mettere a disposizione di Inzaghi, ma non riesce a prendere Cerci e non è convinto di Taraabt; l'Inter, che troverebbe un giocatore da sempre ambito e che ha un grande rapporto di stima professionale e non con Walter Mazzarri; e infine la Juventus, che sta cercando un jolly da mettere a disposizione di Allegri, per consentirgli di variare tra il 4-3-1-2 e il 4-3-3. Tre destinazioni possibili, tutte e tre gradite al giocatore. Gli unici problemi? Il prezzo del cartellino, valutato circa 18 milioni di euro almeno, e l'ingaggio del giocatore, che di milioni ne percepisce 4. Chi vivrà vedrà, Lavezzi e Parigi non vivono più un amore incondizionato.