Commenta per primo

Inizierà domani la seconda parte del ritiro della Lazio a Fiuggi. Dopo i buoni risultati visti ad Auronzo di Cadore, i giocatori e lo staff hanno staccato la spina per un paio di giorni, e domani si ritroveranno nella cittadina termale dove affronteranno un altro tipo di lavoro.

Molte amichevoli, per quelle prove tattiche che per Reja saranno fondamentali per capire come impostare la squadra. Nella sua testa due moduli: quello più probabile è il 4-3-1-2 e l'altro, quello con cui ha fatto bene lo scorso anno, è il 4-2-3-1, che però sacrificherebbe uno tra Cissè e Klose.