Commenta per primo
Dopo i casi di Fabrizio Toffolo e Danilo Casadei, un altro dei 'capi' della tifoseria della Lazio finisce vittima di un'aggressione: ieri è toccato a Giuliano Simonetti, ultrà biancoceleste di 40 anni, gambizzato da due giovani armati di pistola a bordo di uno scooter. La Polizia - si legge sulla Gazzetta dello Sport - sospetta si tratti di un regolamento di conti.