Commenta per primo
Riguardo l'apertura dell'inchiesta sulle presunte minacce ai giocatori laziali, ai microfoni di Teleradiostereo Stefano De Martino, responsabile comunicazione della Lazio, fa chiarezza: 'Adesso basta, questo non va più bene - dichiara De Martino -. Questo va contrastato. Non è più possibile essere così divisi e frazionati, non è più possibile essere così infangati'. Fa riferimento ad un quotidiano romano: 'Quello che è stato scritto oggi su Il Messaggero, dove viene riportata una dicitura capovolta, è inaccettabile. L'unica denuncia che la Lazio ha presentato è riferita a una lettera ricevuta prima della gara con una dicitura ben precisa'. Su quella lettera c'era scritto: 'Se non battete l'Inter siete finiti'.