La Lazio ha avuto un tifoso illustre in più. E da molto vicino: precisamente dai campi di tennis degli Internazionali, a pochi passi dallo stadio Olimpico, dove si è giocata la finale di Coppa Italia contro l'Atalanta.  "Sono molto contento per Milinkovic Savic. Lo seguo e faccio il tifo per lui, come faccio con tutti i giocatori serbi. E’ forte, è uno dei migliori e si sta affermando. Sono contento", queste le parole di Novak Djokovic, che in conferenza stampa agli Internazionali d'Italia ha commentato anche la finale della Coppa Italia vinta dalla Lazio. 

NON SOLO MILINKOVIC - Djokovic ha seguito le geste del connazionale, che ha segnato il gol del vantaggio in finale. Il numero uno del tennis ieri ha battuto Shapovalov e Kohlschreiber, è già ai quarti. Come riporta il Messaggero, il tennista è appassionato di calcio: "Quest’anno Sergej non è stato l’unico, anche Tadic con l’Ajax e Jovic con l’Eintracht Francoforte hanno fatto bene. E poi durante gli Internazionali di tennis capita sempre la fine di Coppa Italia. Quindi siamo abituati (ride, ndr)".