3

La maglia verdeoro non è come le altre. Il Brasile ha una storia e una tradizione che poche Nazionali possono dire di avere. Cinque campionati del mondo vinti, giocatori tra i più forti del pianeta sia nel passato che nel presente, e se per Hernanes tornare a vestire la camiseta della Seleçao è un onore, per i tifosi della Lazio deve essere un orgoglio sapere che il numero 8 biancoceleste è tornato sul tetto del Mondo. Felipe Scolari gli sta dando una grande oppurtunità, e quando i cronisti di tutto il pianeta parleranno di lui o delle sue giocate dovranno dire necessariamente che il suo club di appartenenza è la Lazio. Non è un aspetto secondario.

La sfida di stasera, seppure si tratti di un'amichevole, sarà seguita da milioni e milioni di persone, e i tifosi biancocelesti pur tifando la Nazionale azzurra faranno un po' anche il tifo per Hernanes. Il Profeta oggi porterà la Lazio ovunque, nel suo Paese e in tutti quelli che seguiranno Italia-Brasile: un orgoglio per lui e per la prima squadra della Capitale.