Commenta per primo
Torna in campo la Serbia questa mattina in Qatar contro il Camerun. Partita decisiva per le sorti delle due squadre nel gruppo G e Milinkovic non si tira indietro, nonostante una caviglia gonfia. Un contrasto duro con Casemiro, nel primo match contro il Brasile, ha lasciato il segno sul centrocampista della Lazio, che però partirà di nuovo titolare oggi con la nazionale balcanica. 
Stringe i denti il Sergente anche per provare a riscattare la prestazione scialba proprio contro i verdeoro.

Nel frattempo il suo agente, Mateja Kezman, è in giro per l'Europa a raccogliere offerte per il calciatore e per il club biancoceleste. In caso di approdo agli ottavi della selezione serba, il procuratore volerà a Doha per parlarne col ragazzo. Altrimenti si rivedranno al rientro dall'avventura mondiale per poi tornare a discutere anche con Lotito dell'eventuale rinnovo.