Calciomercato.com

Lazio, la marcia di avvicinamento al Bayern: poche speranze per Patric e Zaccagni

Lazio, la marcia di avvicinamento al Bayern: poche speranze per Patric e Zaccagni

Oggi riposo e domani doppia rifinitura: questo il programma di avvicinamento della Lazio alla supersfida di mercoledì contro il Bayern Monaco, valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. Ieri i biancocelesti si erano ritrovati a Formello per la consueta seduta di scarico dopo la vittoriosa trasferta di Cagliari, mentre domani scatteranno le prove generali (prima seduta alle 11:30, pomeridiana dalle 15:15 con un quarto d'ora aperto ai media, come di consueto in UEFA).

Sarri, che parlerà in conferenza stampa dopo pranzo, spera fino all'utimo di recuperare gli unici due indisponibili della rosa, Zaccagni e Patric; ma le chance sono riddotte al lumicino. In ogni caso entrambi potranno andare al massimo in panchina. Chi invece dovrebbe tornare titolare è Rovella, che ha scontato un turno di squalifica in campionato ed è perciò più riposato di Cataldi. Davanti Immobile viaggia verso la conferma dal 1', mentre per il resto dello schieramento bisognerà attendere almeno fino a domani mattina per avere delle idee più chiare. La certezza è invece il sostegno che la Lazio avrà dagli spalti. L'Olimpico viaggia verso il tutto esaurito (solo altri 5000 biglietti disponibili tra tribuna Tevere e tribuna Monte Mario) per una serata che il popolo laziale attende di vivere da 20 anni.

Altre notizie