Calciomercato.com

Lazio, Lotito: 'I tifosi vanno ripagati per il supporto. Sarri sta facendo un gran lavoro. Rinnovi? Io onoro gli impegni'

Lazio, Lotito: 'I tifosi vanno ripagati per il supporto. Sarri sta facendo un gran lavoro. Rinnovi? Io onoro gli impegni'

Intervista in radio per Claudio Lotito. Oggi il presidente della Lazio ha parlato in diretta su Radio Radio iniziando il suo intervento con un ringraziamento ai tifosi: "La partita con il Bayern Monaco ha avuto un maggior richiamo (55mila presenti attesi all'Olimpico domani sera, ndr); ma in generale devo fare i complimenti ai nostri sostenitori. Sono il dodicesimo uomo in campo e sono fondamentali per spingere la squadra. In questo momento hanno puntato sulla squadra e ci stanno dimostrando fiducia. Per questo vanno ripagati".

SARRI E LA ROSA -  Il patron biancoceleste è poi tornato sul tema del valore della rosa e sul lavoro di Sarri: "​Dal punto di vista dei ricambi, lo dice lo stesso allenatore, abbiamo allungato la rosa. Poi risultati e il gioco vanno in evoluzione, perché alcuni giocatori sono arrivati da poco e hanno bisogno di tempo per adattarsi. Lo stanno facendo, ma lo devono dimostrare in ogni partita. Da noi è andato via solo Milinkovic, perché dopo 8 anni era un impegno che avevo preso con lui: voleva maturare un’altra esperienza e così è stato. Per il resto la squadra è attrezzata in tutti i ruoli. Sta ai calciatori dimostrare il loro valore. Il problema è di testa. Sarri sta dando dimostrazione di essere un maestro di calcio, facendo crescere i giocatori che sono arrivati. Sarri è un intossicato del calcio, è meticoloso e sta dando risultati per la capacità di migliorare le condizioni di questo gruppo. Molti sono arrivati anche per la sua presenza, per essere allenati da lui. Nessuno è infallibile, ma penso che il bilancio sia positivo: siamo in semifinale di Coppa Italia, a pochi punti dal 4° posto e siamo agli ottavi di Champions".

RINNOVI - In molti a Formello sono in fila in attesa della chiamata del presidente per discutere il rinnovo di contratto. Lotito ha risposto anche su questo: "Il rinnovo di un contratto dipende dalla società, il premio è una elargizione che fa la società, non è un obbligo. La Lazio gli impegni che ha assunto li ha sempre onorati. Il sottoscritto quando da una parola la rispetta, ma la dà sulla base dei risultati e dei comportamenti. Se il soggetto ha contribuito alla crescita del club sarà premiato. La società è molto attenta alle dinamiche interne. Le cose devono essere fatte con il cervello, quello che serve la società lo fa e gli impegni li onora. Non è un argomento che voglio trattare pubblicamente. C’è una prospettiva di crescita al livello societario. La Lazio ha un futuro super roseo".

Altre notizie