La Lazio vacilla sul mercato, si muove ma una maxi-offerta potrebbe sparigliare le carte: Tare è a Londra per chiudere la cessione di Felipe Anderson al West Ham, gli intermediari di Durmisi stanno limando gli ultimi dettagli per portarlo a Roma. Nel frattempo sul tavolo di Lotito è arrivata una maxi-offerta per Strakosha, considerato fondamentale da Inzaghi e dal suo entourage. 

MAXI OFFERTA - Dopo l'interessamento del Liverpool, ora tocca al Bayer Leverkusen farsi sotto: 30 milioni sul piatto, il Napoli sta trattando Leno, estremo difensore delle "aspirine", i tedeschi non vogliono farsi trovare impreparati. La Lazio tentenna, si è cautelata bloccando Proto dall'Olympiacos, valuta tutte le possibili opzioni. L'ex Anderlecht verrebbe preso come vice: se dovesse partire Strakosha, ci sarebbe bisogno di un rinforzo più giovane. Come riporta il Corriere dello Sport, il calciomercato Lazio ha incrociato di nuovo la pista che porta a Sportiello, tornato all'Atalanta dopo il prestito alla Fiorentina. Costerebbe poco, 5 milioni, non rientra nei piani di Gasperini. Altro nome, la bandiera portoghese Rui Patricio: ha lasciato lo Sporting a 0 dopo i fattacci accaduti con i tifosi, su di lui c'è fortissimo il Wolverhampton, la Lazio potrebbe portarlo a Roma chiedendo l'intervento del potentissimo Jorge Mendes.