1

Ieri Fabio Quagliarella è stato escluso dalla lista Uefa della Juventus. 'Come l'ha presa? Beh, non benissimo, ma è sereno, anzi serenamente arrabbiato, perché forse avrebbe meritato più rispetto dopo tutto quello ha fatto per la Juventus - ha affermato l'agente dell'attaccante, Beppe Bozzo, all'edizione on-line del quotidiano Tuttosport -. E' sempre stato in silenzio e probabilmente anche questa situazione la vivrà senza polemiche, come le tante panchine che ha fatto anche in momenti brillanti. Se questa è, diciamo, una specie di punizione per non avere accettato i trasferimenti nel mercato di gennaio, mi dispiace. I suoi non erano i capricci di un ragazzino, ma la volontà di un campione che sente di poter dare ancora qualcosa a questa squadra. Ora andrà avanti, senza diminuire il suo impegno. Tare ha parlato di un'intesa con il giocatore per giugno? No, non ci sono intese con la Lazio'.