Commenta per primo

La Lazio, oltre a risolvere la grana Muslera, vuole mettere al sicuro anche le proprie ali, Stefan Radu e Stephen Lichtsteiner. Sia il romeno che lo svizzero hanno avuto un ottimo inizio di campionato e, mentre i due ragazzi lavorano in campo, la società lavora sotto traccia per blindare il loro futuro. Non lo sta facendo da adesso, ma da un po' di tempo in realtà. Per completare il progetto di Lotito in chiave rinnovi con Foggia, Rocchi, Matuzalem, Diakité, Mauri e Ledesma, restano da blindare il portiere e i due punti fermi del reparto arretrato.

Secondo quanto riportato da diversi giornali romeni, su Radu ci sarebbero diversi club inglesi. In questo periodo non è facile trovare un difensore che sappia fare bene sia il centrale che l'esterno sinistro. Al momento Radu gadagna 450.000 euro a stagione con il contratto in scadenza nel 2012. L'estate scorsa si erano affacciati a Roma i fratelli Becali, Giovanni e Viktor, che hanno parlato con Lotito chiedendo 1,5 milioni. Il presidente della Lazio ha proposto un milione a salire nelle stagioni successive. La volontà di tutti comunque è quella di rimanere. Radu stesso l'ha ammesso in più circostanza parlandone con la stampa romena.

La situazione di Lichtsteiner è diversa. Al momento il suo contratto scade nel 2013, lui e la moglie sarebbero contenti di rimanere a Roma, e in più la clausola di rescissione si avvicina agli 11 milioni di euro. Un ritocco all'ingaggio e al contratto farebbe modificare la cifra pattuita per la rescissione, ma persino toglierla del tutto.

(Il Messaggero)