Commenta per primo

 

Edy Reja a Radio Deejay parla del momento della Lazio: "In alto si sta bene, la prendiamo con serenità , linearità senza eccessi di entusiasmo. Noi non andiamo oltre i limiti, ma è anche giusto che i tifosi si godano questo campionato dopo l'annata passata non proprio felice. Speriamo di restare in vetta il più possibile, ma l'importante non è partire ma è arrivare primi. Hernanes? Non è stato decisivo, ma certamente importante. La realtà è che il collettivo fa la differenza, è il collettivo che si è rialzato, e lo spirito di gruppo ha fatto fare alla squadra il salto di qualità. Siamo andati sotto parecchie volte ma abbiamo rimontato. Poi è chiaro che ci sono qualità e rosa adeguate".
 
Parole dolci al Napoli: "Gli anni di Napoli mi hanno completato, pensando soprattutto a uomini come Marino e anche De Laurentiis che mi hanno dato molto e mi hanno sicuramente aiutato. C'era un rapporto forte, con personalità forti".