25
Mentre sul campo la Lazio festeggia Radu e sarà costretta a fare a meno di Inzaghi per diversi giorni a causa del Covid, extra campo continuano le riflessioni sul da farsi in merito al processo Lazio-Torino. Come riporta Il Corriere dello Sport il club capitolino sta studiando nei minimi dettagli eventuali cavilli di regolamento che potrebbero permettergli di ribaltare la sentenza della Corte d'Appello tramite il Collegio di Garanzia e ottenere il 3-0 a tavolino. Lotito ha tempo sino al 30 aprile per ricorrervi. Finché non verranno prese determinate decisioni, la Lega non potrà fissare il giorno del recupero del match. Ad oggi la data più probabile rimane il 19 maggio.