2
L'allenatore della Lazio, Maurizio Sarri ha dichiarato dopo la vittoria nel posticipo di campionato contro il Monza: "A livello mentale questa era la partita più difficile, il rischio down era elevatissimo e infatti abbiamo sofferto nella prima mezzora. Per fortuna poi ne siamo venuti fuori con umiltà e ordine. Abbiamo vinto una gara che l'anno scorso avremmo pareggiato o perso".

"Ora non guardiamo la classifica, conta zero. Immobile era distratto perché io non mi gioco l'ultimo slot per i cambi a venti minuti dalla fine. Romero è un ragazzo in crescita che sta lavorando bene, ma meno se ne parla e meglio è per lui anche se ha la testa giusta. Domenica sera contro la Juve è una gara importante, non esageriamo con altre definizioni".