Calciomercato.com

  • Lazio: Sarri scontento del mercato, ecco il motivo delle tensioni con Lotito

    Lazio: Sarri scontento del mercato, ecco il motivo delle tensioni con Lotito

    Sarri scontento dell'operato di Lotito sul mercato. Ne parla questa mattina Repubblica, nelle pagine della Cronaca di Roma. Non sono tanto i ritardi nelle trattative e i mancati acquisti, quanto il modo in cui si stanno portando avanti le operazioni - vedi caso Sow - a far storcere il naso al tecnico.

    SCELTA NON CONDIVISA - Del centrocampista svizzero-senegalese il tecnico non sapeva nulla. Si è ritrovato a cose fatte. Eppure, come ha affermato anche il suo vice Martuscello ieri a Lazio Style, ha dato alla società indicazioni precise sulle caratteristiche dei giocatori di cui ha bisogno. Il mediano dell'Eintracht invece non è un play puro, da linea a 3 di centrocampo.

    ASPETTATIVE DIVERSE - Le tensioni di questi giorni tra Sarri e Lotito sono frutto quindi di aspettative disattese. Soprattutto dopo l'addio di Tare, l'allenatore si aspettava di poter incidere di più sulle scelte di mercato. Il presidente invece sembra intenzionato a fare di testa sua. Ci ha provato ad accontentare le richieste di portare a Roma Berardi, Zielinski e Ricci, ma tutti e tre, per motivi diversi, sono affari costosi e ormai complicatissimi da portare a termine. Mancano ancora un'ala e un altro centrocampista per completare la rosa. Sarri ora si augura di essere ascoltato, almeno per questi due profili. 
     

    Altre Notizie