Commenta per primo

Un 3-1 eccessivo ma alla fine giusto. Per la Lazio punti che fanno morale e classifica. Una vittoria che porta la firma dei grandi esclusi, quelli che a Genova erano stati messi da parte. Brocchi ma soprattutto Rocchi e Mauri. Dimenticati a Marassi, hanno regolato il Bologna. Un gol ed un assist a testa. C'era grande attesa per Hernanes: per lui primo gol in maglia biancoceleste su rigore. I numeri per diventare un campione li ha, ma secondo Reja deve ancora conoscere il campionato italiano.

Tra i tanti volti felici, spicca l'amarezza di Zarate, che adesso rischia seriamente di diventare un caso. Dopo un primo tempo tutto da dimenticare, nell'intervallo il tecnico lo ha lasciato negli spogliatoi. Reja sogna di rivedere il giocatore ammirato tre anni fa, anche se non comprende il momento che attraversa. Gli tende la mano, per l'ennesima volta: 'Dobbiamo attenderlo perché è un giocatore importante'.

(Leggo - Edizione Roma)