22

Dopo il 2-0 maturato in trasferta nella gara d'andata, la Lazio vince anche il match di ritorno contro lo Stoccarda. Protagonista in assoluto della gara è l'attaccante ceco Libor Kozak, che segna una tripletta, salendo a quota 11 gol in Europa League in 9 partite (un gol ogni 55'). Per la prima volta nella storia di questa competizione, un'italiana si qualifica per i quarti di finale.

LA PARTITA In un Olimpico deserto per la squalifica della Uefa, la Lazio parte forte e tra il 6' e l'8' trova due gol con il ceco Kozak. Al 20' Hernanes ci prova su punzione ma respinge Ulreich. Al 24' primo squillo dello Stoccarda, con un tiro alto di Gentner. Partita a rirmi bassi, nel finale di tempo Marchetti è costretto uscire per un calcio di Ibisevic. Dentro Bizzarri. La ripresa si apre con un'occasione dello Stoccarda con Holzhauser, bravo Bizzarri a dire no. Il portiere argentino non può nulla al 62' sulla conclusione di Hajnal. Stoccarda vicino al pareggio con Gentner al 70', para Bizzarri. All'87' Kozak firma la tripletta, la prima in Europa, e chiude i conti.

Lazio-Stoccarda 3-1 (andata 2-0)
6', 8' e 87' Kozak (L), 62' Hajnal (S)