Commenta per primo

Il tormentone è sempre lo stesso: Mauro Zarate e il mercato, il suo addio alla Lazio e il suo riscatto. Il Genoa ci pensa, lo vuole, ma Maurito sogna di rilanciarsi a Roma. Poi ci sono le sirene russe, che oggi cantano di nuovo: lo Spartak Mosca prova ancora a fare la corte all'argentino, ma lui si tappa le orecchie. A gennaio, se non dovesse cambiare qualcosa, partirà, e probabilmente alcune mete indesiderate potrebbero avere un appeal differente tra un paio di mesi.

Lotito vuole tra gli 8 e i 10 milioni per far partire il giocatore a titolo definitivo, e l'unica squadra che davvero può permettersi di spendere così tanto per una scommessa è proprio lo Spartak, che nelle ultime ore sembra tornato alla carica.