4
Marco Baroni, allenatore del Lecce, ha commentato nel post partita ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta all'ultimo minuto contro l'Inter: "Chiaramente brucia però ci deve servire perchè è chiaro che noi nei centimetri si pagava, lo sapevamo. A un certo punto avevano tanta struttura, non era facile su queste palle difendere. Devo fare i complimenti alla squadra, abbiamo rivoluzionato molto ci sono tanti giovani. La prestazione c'è stata, devo ringraziare anche il pubblico che è stato meraviglioso, peccato per il gol all'ultimo.

 LA PARTITA - "Abbiamo molti esordienti, entrare in campo contro l'Inter e andare sotto subito non era facile, la squadra è rimasta compatta nonostante si sia abbassata un po' troppo. C'è da lavorare, anche se è giovane questa squadra deve portare qualità e ferocia. Se pensiamo che eravamo senza difensori centrali e avevamo diverse defezioni. I ragazzi hanno dato tutto dal punto di vista mentale e fisico, peccato per l'ultima palla."

SU CEESAY - "Ha margini di  miglioramenti importanti, è applicato, attento, sa che deve lavorare molto. Lo scorso anno eravamo abituati ad avere Massa che è un pivot, lui ha caratteristiche diverse e dovremo sia noi che lui venirci incontro. Si è subito calato nelle dinamiche della squadra con grande attenzione e cura del lavoro.