Commenta per primo
12 punti di penalizzazione alla Reggina, 8 al Novara. Questo è stata la decisione presa dal Tribunale Federale Nazionale, presieduto dall'Avv. Salvatore Lo Giudice. Le due società erano state deferite a seguito della segnalazione della CO.VI.SO.C per alcune irregolarità amministrative. Inoltre alla Reggina sono stati inflitti 20mila euro d'ammenda e 13 mesi di inibizione al presidente del CDA Pasquale Foti, al Novara 10 mila euro d'ammenda, 15 medi d'inibizione al presidente del CDA e legale rappresentante pro-tempore Massimo De Salvo e 10 mesi al presidente del Colleggio Sindacale Alberto Gatti
Il Novara si è espresso tramite un comunicato apparso sul sito ufficiale del club: "Prendiamo atto del pronunciamento da parte del Tribunale Federale, che in primo grado ha penalizzato in modo pesante la nostra società. Essendo noi convinti delle intenzioni e degli elementi di diritto, faremo ovviamente ricorso, ricordando che in udienza erano stati chiesti dall'accusa tre punti di penalità".