Commenta per primo

Cesc Fabregas lascerà l'Arsenal. La conferma arriva da Londra, dove già hanno liberato la sua casa. Tutto è pronto per il trasloco, resta solo da decidere la destinazione. Se fino a una settimana fa sembrava destino fosse Barcellona, ora le cose sono cambiate: il Real Madrid ha sorpassato l'offerta blaugrana. 45 milioni contro 35, per far ingolosire l'Arsenal. Il centrocampista spagnolo preferirebbe i catalani, ma i soldi e le ambizioni di Mourinho potrebbero fargli cambiare idea.

Di sicuro resta nella capitale Cristiano Ronaldo. La star portoghese ha rifiutato la pioggia di petro-dollari offerti dagli sceicchi del City. Meglio rimanere con Mou e provare a vincere tutto. Non sa ancora se si fermerà in Spagna Sergio Aguero, splendido protagonista dell'avvio della Coppa America. Se la Juve stringe per portarlo a Torino, il suocero Maradona spinge per farlo restare a Madrid, magari cambiando solo sponda. Dall'Atletico al Real e il gioco è fatto. Ma per il Kun i colchoneros vogliono scatenare un'asta, facendo lievitare il prezzo fino ai 45 milioni della clausola rescissoria. Il suo sostituto sarebbe il laziale Zarate.

Anche Mata del Valencia il battitore è già entrato in azione. Siamo arrivati ai 18 milioni offerti dal Tottenham e si attende il rialzo. Magari dell'Arsenal, forse dell'Inter o a sorpresa del Barça. La notizia della settimana arriva però da Gijon: il giovane José Angel ha scelto la Roma. Capirai, mica è Messi. Vero, ma la novità sta nel fatto che abbia preferito i giallorossi al Barcellona, smentendo per una volta il mito del fascino della squadra di Guardiola. 

Passiamo in rassegna un po' di affari conclusi. Linea verde al Getafe, dove arrivano i giovani Sarabia (dal Real Madrid) e Albertazzi (dal Milan). Ben Sahar lascia la Liga e si trasferisce in prestito all'Auxerre. Torna all'Atletico Madrid Gabi, dopo quattro anni a Saragozza.