3
Dopo le gare di ieri tra le quali c'è stata la vittoria del Real Madrid sul campo del Betis, la terza giornata di Liga continua oggi con altre quattro partite in programma: ad aprire il sabato spagnolo è la seconda vittoria in tre partite per il Barcellona, che conquista i tre punti grazie al 2-1 sul Getafe firmato da Sergi Roberto e Depay; nel mezzo, il momentaneo pareggio è confezionato da due ex: assist di Aleñá e gol di Sandro Ramirez, cresciuto nelle giovanili del Barça. Da segnalare il debutto di Gavi, centrocampista classe 2004 che ha compiuto da poco 17 anni ed è considerato il nuovo Xavi.

L'Osasuna vince 3-2 in casa del Cadice e trova il primo successo nella nuova Liga, così come il Rayo Vallecano che affonda il Granada con un secco 4-0.

Il big match delle 22 tra Atletico Madrid e Villarreal vede invece il primo sgambetto dei campioni d'Europa (League) in carica ai campioni di Spagna che, prima della gara, erano primi a punteggio pieno. Al Wanda Metropolitano finisce 2-2 con brivido perché succede tutto nel secondo tempo quando prima Suarez risponde al gol di Trigueros, ma poi Danjuma porta la gara sul 2-1 ospite praticamente fino all'ultimo respiro quando l'autogol di Aissa Mandi fa respirare il Cholo Simeone che mantiene l'imbattibilità ma si ferma agganciando Real, Sivliglia, Vaelncia, Maiorca e Barcellona in vetta alla classifica. Il sottomarino giallo invece si sblocca dopo il doppio 0-0 all'esordio, ma non riesce proprio a centrare una vittoria.