3
La domenica di Liga comincia, alle 14, con una sfida di centro classifica fra il Maiorca 11° e l’Osasuna 10°. Nella capoluogo delle Baleari ne viene fuori una sfida infinita e dalle mille emozioni. Passano in vantaggio i navarri con Moncayola, ma i diablos rojos trovano subito il pareggio con Dani Rodriguez e allo scadere del primo tempo passano in vantaggio con Fernando Nino. la ripresa però è tutta a tinte rossoblù e l'Osasuna ribalta il risultato con Inigo Perez e Javi Martinez. Nei 10' di recupero assegnati dall'arbitro c'è spazio anche per un rigore per il Maiorca, poi negato dal VAR. Finisce 2-3.

Alle 16.15 il Barcellona in grande difficoltà si riscatta ampiamente trovando una vittoria importantissima per 3-0 in casa contro il Levante. Ansu Fati torna e in due minuti trova subito il gol che chiude una gara che era una sorta di dentro o fuori per Koeman.

Alle 18.30, la Real Sociedad, vola al secondo posto in classifica grazie all'1-0 rifilato in casa, in una nuovissima Anoeta, all’Elche a decidere è il gol di Oyarzabal nella ripresa. Contemporaneamente, il sorprendente Rayo Vallecano con un gol delTigre Radamel Falcao, vince 3-1 contro il Cadice e si porta in piena zona piazzamenti europei.

Chiude la giornata, prima del posticipo del lunedì, la sfida fra un’altra squadra madrilena, il Getafe, in condizioni di classifica opposte al Rayo, cerca i suoi primi 3 punti in casa del Betis Siviglia: vincono gli andalusi grazie alla doppietta di di Willian José.

:(tournament_livescore)
:(standings)