2
Dopo l'anticipo di venerdì e le partite di ieri, con le vittorie di Monaco e PSG, termina oggi con tre gare l'ottava giornata di Ligue 1: apre alle 15 il Saint Etienne quarto in classifica che, reduce da tre risultati utili di fila, cade in casa della neo promossa Troyes: i padroni di casa, in 10 dalla mezz'ora per l'espulsione di Azamoum, riescono comunque a trovare il vantaggio con Pele e, dopo il pareggio di Hernani (poi espulso), realizza il gol vittoria con Khaoui.

Alle 17 tocca al Lione che, dopo il pari settimanale in Europa League contro l'Atalanta, va ad Angers: altro pareggio per l'OL, che viene fermato sul 3-3. Mariano Diaz sblocca l'incontro poi, dopo l'autorete di Rafael, sono Diakhaby e Depay a portare gli ospiti sul momentaneo 1-3. L'espulsione di Marcelo a inizio ripresa cambia tutto: l'Angers in superiorità numerica accorcia con Ekambi poi trova il pari definitivo con Traoré.

Chiude alle 21 il derby di Costa Azzurra: all'Allianz Riviere di Nizza arriva il Marsiglia di Garcia. Rossoneri che partono forte e ottengono il doppio vantaggio nel giro di un quarto d'ora: Balotelli svetta su corner, Seri fredda Mandanda da fuori. La reazione del Marsiglia è veemente, trascinatore l'ex Milan Ocampos: doppietta per lui, decisiva nel 2-4 finale che proietta l'OM al 3° posto.