Marcello Lippi, ex allenatore della Juventus, parla a la Gazzetta dello Sport in vista della sfida con il Milan di domani sera: “Nella partita secca ci sta tutto. Il Milan sta crescendo, è in fase di formazione e ha bisogno di Higuain in area. Certo, la Juve è di gran lunga la più forte. La Juve sarà molto arrabbiata per aver perso la prima partita in stagione e in questo modo”.


COME FERMARE RONALDO - “Si parla sempre di gabbie, raddoppi, marcature triple: poi magari ne hai tre su di lui e un altro è libero di far gol. Il Milan non può far altro che giocare al massimo delle possibilità, compatto, concentrato, e sperare che Suso e Higuain colpiscano. Ci sono diversi assenti, mi pare”.