Commenta per primo

"Mi piacerebbe allenare il Chelsea, il calcio inglese mi affascina molto". Marcello Lippi si candida per prendere il posto di Ancelotti sulla panchina del club di Abramovich. L'ex allenatore della Juve e ct dell'Italia ha dichiarato ai microfoni di Radio Manà Manà: "Mi manca il campo, questo è normale. I miei sono stati anni intensi e gratificanti, ci sono state anche delle delusioni ma questo è assolutamente normale perché non si può sempre vincere. Sotto questo profilo non posso che ritenermi soddisfatto, ma la voglia di svolgere il mio lavoro c'è ancora. Futuro? Mi piacerebbe molto allenare in Premier League. Il Chelsea? Sarebbe bello, ma anche guidare una Nazionale non sarebbe male".