90
La Croazia batte il Canada con il punteggio di 4-1 e risponde al Marocco, raggiungendolo in testa al raggruppamento: a segno Kramaric con una doppietta, Livaja e Majer, inutile il primo gol dei nordamericani in un Mondiale segnato da Davies.
 
LA PARTITA – L’avvio per i balcanici è da incubo: dopo 68 secondi, cross di Buchanan per l’inserimento di Davies e colpo di testa alle spalle di Livakovic: 1-0, e gli uomini di Herdman tengono l’iniziativa per le prime fasi di gioco. Poi la qualità della Croazia viene fuori, e dapprima Kramaric si vede annullato un gol per fuorigioco, quindi sul filtrante di Perisic trova la via del pareggio. La rimonta viene completata poco prima della fine del primo tempo dall’ex Inter Livaja. Il protagonista del match è però l’autore del primo gol della squadra di Dalic, che nella ripresa esulta ancora, e ancora su assist di Perisic: stop e dribbling in area e conclusione in diagonale che non lascia scampo a Borjan, bravo a tenere in vita il Canada fino alla fine ma impotente sul quarto gol di Majer smarcato da Orsic dopo un erroraccio di Miller. Livakovic, dall’altra parte, fa buona guardia, e la partita si conclude con la vittoria della Nazionale a scacchi. Canada, dunque, eliminato. Modric e compagni si giocheranno invece il primo posto contro quella che sulla carta era la favorita del girone, ma nel testa a testa a distanza contro il sorprendente Marocco.