657
Nel giorno del definitivo commiato al pubblico dello Stadium di Giorgio Chiellini e Paulo Dybala, la Juventus saluta la sua gente con una partita dal sapore della beffa: è proprio Milinkovic-Savic, uno degli oggetti dei desideri bianconeri, a trovare il pari in rimonta all'ultimo assalto. Un gol che vale un punto determinante per centrare l'aritmetica qualificazione all'Europa League con una giornata d'anticipo. 

Alla formazione di Allegri non bastano i due squilli di Vlahovic, al 24esimo gol in campionato, e Morata per chiudere la stagione con una vittoria casalinga; nella ripresa la Vecchia Signora abbassa il baricentro e consente alla Lazio di rientrare in partita con una deviazione aerea di Patric (al secondo gol consecutivo in Serie A) ulteriormente corretto da Alex Sandro. Nel finale Kean sfiora il colpo del ko ma, dopo una rete annullata tra le proteste a Felipe Anderson per fallo di Milinkovic su Bernardeschi, è proprio il centrocampista serbo a trovare la deviazione determinante a battere Perin dopo l'intervento di quest'ultimo sulla conclusione di Basic. Finisce 2-2 e, dopo le lacrime per Chiellini e Dybala, resta solo la soddisfazione di Sarri.

AL TERMINE DELLA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER IL VIDEO COMMENTO CON ALBERTO CERRUTI E PER L'APPROFONDIMENTO A CURA DI GIANCARLO PADOVAN PER 100ESIMO MINUTO​