48
Ancora Vlasic, in gol per la terza partita di fila, a lanciare il Torino: i granata battono il Lecce per 1-0 con il guizzo del croato e si issano a pari punti con l'Udinese e la Roma al quarto posto. 

LA PARTITA – Il Torino cerca subito di imprimere il ritmo giusto alla gara, ma il Lecce oppone una resistenza ordinata e compatta, con Banda a lanciare alcune insidiose ripartenze. L’equilibrio viene rotto da una palla filtrante di Vojvoda che trova Vlasic pronto a segnare da dentro l’area il suo terzo gol consecutivo. Nella ripresa i granata continuano ad attaccare senza trovare l’affondo giusto, eccezion fatta per una rete annullata a Pellegri per fuorigioco. L’occasionissima per segnare ce l’ha Vojvoda a pochi minuti dal termine, ma è strepitoso Falcone con i piedi a negare all’esterno un gol praticamente già fatto. Finisce così, l'assedio del Lecce non porta pericoli. Juric, assente per via di una polmonite, può sorridere per i suoi ragazzi.