152
Locatelli, vale la pena? Il giocatore ha indubbie qualità. Costanza di rendimento, ordine, visione e anche - lo ha dimostrato recentemente - capacità di stare sulla scena internazionale. Soprattutto dimostra doti di carattere: la testa sulle spalle e la duttilità al servizio dell’allenatore. È giovane, ha margini di miglioramento. Forse non riempie gli occhi, non è un tipo alla Vidal, non possiede gli strappi di Davids, la prepotenza progressiva di Pogba e, per guardare in casa d’altri, il dinamismo di Barella. Ma potrebbe coprire egregiamente quel buco, ormai endemico, davanti alla difesa.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM