Commenta per primo

C'è la Lazio dietro la volontà manifestata da Reto Ziegler di non accettare il trasferimento dalla Sampdoria al Milan? Sembrerebbe di sì, anche se, secondo indiscrezioni circolate nel tardo pomeriggio a Milano, fra la sede della Lega di Serie A e l'Hotel Hilton, sarebbe stato proprio il club rossonero a dare il via libera ai biancocelesti per l'esterno blucerchiato. In cambio, al Milan andrebbe il terzino della Lazio Stefan Radu.

Di Ziegler ha parlato, a margine della riunione odierna in Lega Calcio, il presidente biancoceleste Claudio Lotito: "Ziegler è un omologo di Lichtsteiner, e inoltre giocano entrambi nella nazionale svizzera: questo è un vantaggio per il giocatore e anche per la squadra, ma attualmente Ziegler è un calciatore della Sampdoria".

"Il nostro costume non è fare azioni contro la volontà dei club: se la Sampdoria vuole trovare una soluzione bene, altrimenti resta là - ha aggiunto Lotito -. Uno scambio con Pasquale Foggia? Le soluzioni sono tante negli scambi, ma non ci siamo posti il problema perchè allo stato non mi sembra attuabile. Non da parte della Lazio. Cessioni? Non mettiamo alla porta nessuno, se qualcuno ci chiedesse di andare a giocare altrove potremmo metterlo nella condizione di farlo. La Lazio è una squadra competitiva e i risultati lo dimostrano, e d'altro canto è seconda in classifica".