69
Non si ferma più. Lorenzo Lucca ha segnato il quinto gol in sei partite con la maglia del Pisa. E lo ha fatto al Tardini contro il Parma di Gigi Buffon. Dalla serie D alla gloria contro un campione del mondo, tutto in diciotto mesi. A Palermo si era già fatto conoscere, tanto che il Sassuolo ci aveva provato a lungo la scorsa estate, ora l’ambiziosa formazione toscana che guida con merito la classifica in serie B. Rapido e tecnico nonostante i 201 centimetri di altezza, sa giocare per la squadra senza perdere la lucidità sotto porta. 

Ascolta "Lucca castiga anche Buffon: l’Inter e il Milan si sono mosse, ma la Juve ha un vantaggio: la situazione" su Spreaker.

LE BIG SI MUOVONO- La crescita di Lucca, culminata con la convocazione nell’under 21 azzurra di Nicolato, non è passata inosservata.  L’Inter lo sta monitorando con grande attenzione da diverse settimane, consapevole di quanto sia importante osservare i progressi di un attaccante con delle potenzialità fuori dalla norma. Anche il Milan, sempre attento sui giovani di talento, ha chiesto informazioni all’entourage del ragazzo. In pole position c’è però la Juventus che con il Pisa può vantare un canale preferenziale in virtù degli ottimi rapporti con l’ex Claudio Chiellini, fratello di Giorgio e attuale direttore sportivo dei nerazzurri. Primi contatti in corso e una trattativa che può partire a stretto giro di posta.