Senigallia, 16 giugno. Una signora di 94 anni attraversa in bicicletta tra via Capanna e via Rosmini e viene investita da un’automobile. Sul litorale marchigiano, in vacanza, si trova anche Roberto Mancini. Il ct dell'Italia, originario di Jesi, passa casualmente da quelle parti con un gruppo di amici quando, accortosi dell’accaduto, si fionda a prestare i primi soccorsi alla donna, allertando un amico medico e chiamando immediatamente il 118.

FORTUNA CHE... - L'anziana signora, che ha riportato alcune fratture, è stata trasportata all’ospedale locale. Più tardi il figlio. tramite social network, ha ringraziato spiritosamente Mancini per essersi fermato ad aiutare la madre. “Fortuna - ha scherzato il figlio della donna - che l'Italia non partecipa ai Mondiali, altrimenti non sarebbe stato lì. Quindi un ringraziamento anche a chi si è fermato per dare aiuto”. Vedere il bicchiere mezzo pieno, sempre. Una qualità non comune, ma preziosissima.