53
Beppe Marotta torna a parlare di Mauro Icardi prima della partita di San Siro contro la Lazio. Queste le sue dichiarazioni a Sky Sport dopo il rientro in gruppo settimanale e la mancata convocazione a sorpresa di ieri: "Io stimo moltissimo Nicoletti per la sua professionalità, ma non si può pretendere che l'avvocato sappia prima di tutti o tanti i convocati, è fantacalcio. Quando usciremo da questa situazione? Ne siamo già usciti, perché il reinserimento avviene gradualmente. Il tecnico ha un ruolo molto difficile, ma ha il diritto di scegliere i collaboratori e i giocatori da mandare in campo e convocare. Più un obbligo, quello di mantenere i valori di una società. Da questo punto di vista non si può dire nulla a Luciano Spalletti, perché ha agito nel bene dell'Inter rispondendo ai valori del club".