Commenta per primo

Lo svedese Agon Mehmeti è uno dei rinforzi invernale del Palermo. Svincolato, il giocatore ha fatto subito una buona impressione al tecnico Bortolo Mutti. Qualcuno ha anche esagerato paragonandolo a Zlatan Ibrahimovic: "Lui è sicuramente un grande giocatore e lo dimostra sempre sia con la nazionale svedese che con il Milan. Mi ispiro al suo gioco - ammette il giocatore presentato oggi alla stampa - Non mi paragono a lui perchè abbiamo qualità diverse anche se provo a imitare le sue doti, l'unica cosa che ci accomuna e l'aver giocato nel Malmo".
Poi Mehmeti illustra le sue caratteristiche: "Sono un attaccante a 360 gradi, ho giocato da ala. A me piace muovermi molto lungo tutto il fronte d'attacco".