21
Calciomercato.com raccoglie le principali indiscrezioni di mercato provenienti dall'estero di oggi, 28 agosto 2020


Il Manchester City è la principale contendente dell'Inter per Leo Messi: per Sport, il club inglese è intenzionato a inserire anche il portoghese Bernardo Silva nella trattativa e ad offrire 100 milioni di euro cash più i cartellini dell'ex Monaco, di Eric Garcia e Gabriel Jesus per arrivare all'argentino.

Secondo Sport, il Siviglia resta la destinazione più probabile per Ivan Rakitic, centrocampista in uscita dal Barcellona. I blaugrana pretendono un indennizzo tra i 5 e i 10 milioni di euro.

Secondo quanto riporta Marca, pochi giorni dopo il clamoroso 2-8 per mano del Bayern Monaco, il presidente del Barcellona Bartomeu ha proposto all'Atletico Madrid uno scambio che coinvolgesse Antoine Griezmann e Joao Felix, ma la risposta dei colchoneros è stata negativa.

Secondo il Daily Star, anche il Tottenham di José Mourinho ha manifestato il suo interesse per l'attaccante dell'Atletico Madrid Diego Costa, in uscita dal club madrileno e accostato recentemente pure a Inter e Milan.
Per i media spagnoli, il Real Madrid ha raggiunto un'intesa col Benfica per la cessione in prestito dell'attaccante di origini dominicane Mariano Diaz. Rimane da definire quella tra il giocatore e i portoghesi per l'ingaggio.

Secondo il Sun, ben 6 squadre di Premier League sono pronte a presentare un'offerta al Celtic Glasgow per l'attaccante Odsonne Edouard: Leeds, Leicester, Everton, Aston Villa, Newcastle e Crystal Palace.

Secondo Mundo Deportivo, il Barcellona è pronto ad accelerare per il centrocampista del Liverpool Georginio Wijnaldum, una richiesta esplicita del nuovo allenatore Ronald Koeman.

Per la Bild, il Monaco è alla ricerca di un rinforzo per l'attacco e l'ultimo obiettivo porta a Kevin Volland del Bayer Leverkusen. Nei giorni scorsi, il club tedesco aveva chiesto informazioni per il centrale monegasco Badiashile.

L'Arsenal lancia una doppia sfida alla Juventus sul mercato dei centrocampisti: il tecnico Arteta ha messo gli occhi sia su Thomas Partey dell'Atletico Madrid, manifestando la disponibilità a pagare i 50 milioni di euro della clausola rescissoria, sia sull'asso del Lione Houssem Aouar. Lo riportano rispettivamente il Guardian e il Mirror.