4
La Lazio lavora per sistemare gli esuberi. Dall'eterno caso Keita, a Djordjevic, Mauricio, Morrison, Marchetti e Kisnha, più alcuni giovani ex Primavera in cerca di sistemazione: il mercato in uscita in casa Lazio è una priorità. A Formello sono arrivate molte offerte per i giocatori, ma tutte le possibili destinazioni sono state sempre rifiutate. Come riporta il Corriere dello Sport, le offerte sono arrivate dal campionato russo, a quello olandese, fino ad arrivare a Francia e Inghilterra, ma sono sempre state rispedite al mittente dagli interessati. "No", che sono costati alla Lazio 45 milioni, 15 senza contare quelle arrivate per Keita. Tare vuole risolvere alcune situazioni: per Kishna c'è ancora l'interesse di Benevento e Verona, più alcune società olandese, su Djordjevic è piombata la Spal. Mauricio riscuote interesse in Russia e Turchia, Morrison piace ancora al Birmingham, che non può permettersi il suo stipendio.