Commenta per primo
Lionell Messi si prende sulle spalle la Nazionale di maradona per portarla al trionfo Mondiale: "In questo momento le squadre più forti sono Inghilterra, Spagna e Brasile. Vorrei fosse il mio Mondiale e quello dell'Argentina: mi auguro di rispondere alle aspettative dei tifosi e contribuire alla vittoria della mia Nazionale". Intervistato dalla Cnn, parla dell'imminente torneo in Sudafrica: "Sono il primo a voler dare il massimo all'Argentina come ho fatto per il Barcellona - ha detto Messi -. Sono perfettamente consapevole della grande opportunità che mi viene offerta e non voglio lasciarmela sfuggire". A guidare la Nazionale albiceleste c'è Diego Maradona. "Mi sembrava strano averlo come allenatore, la verità è che lui è una specie di monumento. E' davvero vicino ai giocatori, non ci sono problemi. Mi sento in confidenza con lui". G.L.