Commenta per primo

In conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Roma, il tecnico della Sampdoria Sinisa Mihajlovic trova il modo anche di parlare delle dimissioni da presidente onorario dell'Inter da parte di Massimo Moratti, suo presidente ai tempi dell'Inter: "Mi dispiace perché per me, che ho fatto quattro anni a Milano, è stato come un padre, sono rimasto molto legato a lui, è stato un grande presidente, un uomo d’altri tempi, se ha lasciato avrà avuto i suoi motivi. Moratti aveva pensato anche a me sulla panchina dell'Inter? Io sono l’allenatore della Sampdoria e il resto non m’interessa

 

Get Adobe Flash player