4
Nessun litigio tra i giocatori del Milan e Pippo Inzaghi. Ai microfoni di Milan Channel, Riccardo Montolivo e Christian Abbiati hanno parlato del delicato momento della squadra e del clima di Milanello: "Nessuno di noi è contento. La prestazione di sabato non è stata all'altezza, la colpa è nostra, sappiamo che possiamo dare di più. Ma da qui a dire che lo spogliatoio è spaccato ce ne corre. In pachina avevamo detto che era giusto andare in ritiro".

I FATTI DEL PULLMAN - "Siamo arrivati all'aereoporto di Trieste: il mister ci ha comunicato della decisione del ritiro. Tutta la squadra era d'accordo, non è successo quello che è stato è scritto. La squadra era consapevole della brutta prestazione. La decisione del ritiro ha preso tutti d'accordo. Nessuno ha risposto male al mister, siamo tutti con lui. Siamo tutti assieme. Sono state dette troppe parole, c'è poco da parlare. Bisogna dimostrare le cose sul campo. L'unica risposta che possiamo dare è giocare con grande responsabilità e dignità nei confronti della maglia per cui giochiamo e anche nei confronti dei tifosi che ci sostengono".