68
Il Milan soffre e fatica con le piccole ma si scatena con le grandi, questa la frase che accompagna i rossoneri dall'inizio della stagione e si conferma dopo la sfida con la Juventus, nonostante la sconfitta finale. Rossoneri sempre in partita, trascinati soprattutto da un Alex in grande spolvero: il centrale brasiliano fa a sportellate e contiene per un'ora abbondante gli assalti di Morata e Mandzukic (tradito sul gol del croato da un errore di Romagnoli), ma soprattutto realizza il gol del momentaneo vantaggio del Milan.

GOL PESANTI, IL WEB SI SCATENA - Non è la prima volta in cui Alex si fa valere, già tre le reti del brasiliano in questa stagione, sempre di testa e sempre su calcio piazzato: il primo è arrivato contro il Frosinone, il più importante però è stato quello che ha aperto il derby, chiuso con il 3-0 del Milan sull'Inter. Le sue imprese sono state esaltate dai tifosi, ma soprattutto sono diventate un cult sul web vista la sua somiglianza con Aldo Baglio, membro del noto trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo: social network letteralmente impazziti, tanti gli utenti che hanno condiviso immagini del suo gol alla Juventus accostandole alla celebre scena di "Tre uomini e una gamba" e al gol di Aldo in tuffo sulla sabbia. Rete che non è valsa la vittoria per l'Italia nell'amichevole contro il Marocco proprio come quella del rossonero contro la Juve, un modo anche simpatico di sdrammatizzare per i tifosi del Milan.

SAUDADE, LASCIA UN VUOTO DIETRO - Al di là delle battute i gol come quello vittorioso contro l'Inter rischiano di essere un regalo d'addio da parte di Alex: in scadenza di contratto a fine stagione, al momento non ha trovato l'intesa per il rinnovo e spinge per tornare a casa, in Brasile. La saudade si fa sentire, il Santos spinge per riaverlo, le prossime settimane potrebbero essere le ultime in rossonero per il difensore il suo addio lascerebbe un vuoto enorme in difesa. Romagnoli ha dimostrato di avere un grande potenziale, ma di non essere ancora pronto a comandare la retroguardia: ha bisogno di un compagno di reparto esperto che lo guidi e che lo aiuti a completare il percorso di crescita, il Milan deve tenere conto di questo aspetto nel prossimo mercato. La prospettiva di costruire una squadra giovane con promesse come Mammana alletta, ma dietro serve un giocatore pronto subito a prendere le redini: i gol e l'esperienza di Alex mancheranno, il Milan non deve farsi trovare impreparato qualora il brasiliano decidesse davvero di chiudere la sua avventura in Italia.

Twitter: @Albri_Fede90