92
Lascerà il Milan, questione di giorni. André Silva non farà parte dell'attacco di Giampaolo della prossima stagione, il suo futuro sarà lontano dall'Italia. Jorge Mendes nelle scorse settimane ha avuto un confronto con Maldini e Boban, al termine del quale ha promesso di trovare una sistemazione al portoghese, di rientro dalla deludente esperienza con la maglia del Siviglia. Ha provato a piazzarlo al Monaco, che si è irrigidito di fronte alle pretese economiche e ha scelto di virare su Ben Yedder del Siviglia (al Ramon Sanchez Pizjuan finirà Rony Lopes), ora sta provando a capire se può essere una soluzione per il Valencia.

FATTORE MENDES - Non è mistero che la partenza di Rodrigo destinazione Atletico Madrid abbia liberato una casella in attacco dalle parti del Mestalla, indipendentemente dall'arrivo dal Celta dell'uruguaiano Maxi Gomez. Gli ottimi rapporti che Mendes ha con Peter Lim, patron del Valencia, potrebbero agevolare l'affare (il trasferimento di Mangala, altro assistito del super agente, è la conferma). André Silva sa che al Milan non ha futuro e spinge per il ritorno nella Liga, dove piace anche all'Espanyol, disposto però a prenderlo solo in prestito.

NIENTE SPORTING - Intanto vanno registrati anche i rumors che arrivano dal Portogallo, che parlano di un interesse dello Sporting Lisbona, altro club che tra l'altro fa affari con Mendes, ma al momento non arrivano conferme. André Silva lascerà il Milan, ma nel suo futuro c'è la Spagna.