Il Milan di Rino Gattuso dopo il successo per 1-0 nel match d’esordio di Europa League contro il Dudelange non riesce a superare l'Atalanta: a San Siro finisce 2-2. Rossoneri subito avanti con Higuain, che batte Gollini con un destro in girata su assist di Suso. Il Milan controlla il match con grande disinvoltura nella prima frazione di gioco e sfiora in diverse occasioni il gol del raddoppio con Higuain stesso e Bonaventura.

Nella ripresa Gasperini cambia subito: dentro Duvan Zapata e Rigoni per Barrow e Pasalic, scende in campo una nuova Atalanta. Il pareggio arriva con Gomez, che anticipa Calabria e ribadisce in rete un preciso assist di Duvan Zapata. Bonaventura riporta in vantaggio il Milan, ancora su assist di Suso, ma a gelare San Siro ci pensa Rigoni nel finale, abile a sfruttare una corta respinta di Donnarumma su tiro ravvicinato di Duvan Zapata. Un punto per il Milan, uno per l'Atalanta: le due squadre sono a quota 5 punti in classifica, ma la squadra di Gattuso deve ancora recuperare il primo match di campionato col Genoa.