156
L’uomo dei gol importanti ha preso una decisione e non ha alcuna intenzione di tornare indietro. Divock Origi sarà un giocatore del Milan, le firme sono attese dopo la finale di Champions League che vedrà il suo Liverpool sfidare il Real Madrid. L’attaccante belga ha detto ‘no’ a delle offerte arrivate da club tedeschi e inglesi, tra i quali il ricco Newcastle saudita, perché ha dato la sua parola a Paolo Maldini. Per la felicità di Stefano Pioli che si potrà contare su un giocatore capace di disimpegnarsi sia a sinistra nel tridente offensivo che come riferimento centrale.

Ascolta "Milan, c’è la data della firma di Origi: i dettagli del contratto e quel retroscena…" su Spreaker.

QUATTRO ANNI - Origi e il Milan è una storia a sorpresa nata a marzo e che ora vede il traguardo finale. Divock firmerà un contratto quadriennale da circa 4 milioni più bonus a stagione. Maldini e Massara continuano a lavorare sul mercato con la voglia di fare ancora più grande il Milan di Pioli, quello di Origi è solo il primo colpo di una campagna acquisti che dovrebbe portare a Milanello almeno 4/5 nuovi innesti.