48
Krzysztof Piatek ha le idee chiare. L'attaccante del Milan, tornato al gol nella sfida contro il Bologna, ha spiegato: "Per i tifosi e il club, quando il primo attaccante non è in forma è un problema. Penso sempre positivo, lavoro duro e ho tutto per far bene" spiega ai microfoni di Sky. "Il calcio è così. Forse ho sbagliato qualcosa durante la preparazione estiva, nelle prime partite non ero fresco, mi sentivo pesante e senza energie. E' stato un problema, ma adesso mi sento bene. Gioco bene con la squadra, lotto e recupero molti palloni: questo è il vero Piatek, voglio continuare così".

E ancora: "La passata stagione avevo fatto più gol, ma quando sono in forma posso segnare anche 6-7 gol in poche partite. Penso solo a questo, posso segnare gli stessi gol dell'anno scorso. Pioli? Trasmette positività alla squadra, per questo riusciamo a giocare meglio. Vogliamo dimostrare contro il Sassuolo quanto di buono fatto a Bologna. Sono l'attaccante del Milan, penso solo a dare il 100%: non penso al mercato, ma solo ai tre punti contro il Sassuolo". Chiusura dedicata a Gattuso, impegnato nella nuova esperienza al Napoli: "E' un grande allenatore, con noi ha fatto belle cose, quindi gli auguro il meglio".