Commenta per primo

Il Milan ha messo gli occhi su Taye Ismaila Taiwo, calciatore nigeriano che gioca come terzino sinistro nell'Olympique Marsiglia e nella Nazionale nigeriana. Nato a Lagos il 16 aprile del 1985, l'esterno di colore potrebbe arrivare al Milan a giugno a costo zero. Di per sé già un ottimo affare; ma la cosa più clamorosa è che Taiwo potrebbe arrivare anche con lo status di giocatore comunitario.

 
Calciomercato.com ha approfondito il discorso con l'agente Marc Fourmeaux: "Gli accordi di Cotonou prevedono, per i calciatori proveniente dai paesi che l'hanno firmato, gli stessi diritti dei lavoratori dell'Unione Europea - ci dice Fourmeaux - l'Italia, di norma, ritiene i giocatori della Nigeria extracomunitari. La soluzione ideale, per il Milan, sarebbe semplicemente di richiedere il tesseramento del giocatore alla UEFA o allo Stato italiano (cosa consentita per il diritto del Lavoro, ndA), quest'ultimo poi obbligherebbe la FIGC ad accettare il giocatore come comunitario, applicando l'articolo 13.3 di questi accordi".
 
Per tutte le informazioni sugli Accordi di Cotonou, CLICCATE QUI